Diventa anche tu Maestro Artigiano e scopri perché ne vale la pena

Il riconoscimento regionale che dà valore alla tua esperienza e alla tua professione

La Regione del Veneto, con la nuova legge sull’artigianato, riconosce la figura del Maestro Artigiano, che rappresenta un riconoscimento ufficiale della qualità delle nostre imprese artigiane.

“Maestro Artigiano è colui che, disponendo di una adeguata esperienza professionale, possiede le conoscenze e le abilità imprenditoriali, pedagogico formative, teoriche e pratiche necessarie a svolgere compiti di responsabilità in un’impresa, oppure a gestirla autonomamente, e una elevata attitudine alla trasmissione delle competenze”.

Gli imprenditori e le imprenditrici artigiani possono accedere ad un riconoscimento ufficiale – c’è anche il logo identificativo (clicca qui) – che assume anche un valore commerciale, certificando l’eccellenza dell’imprenditore nella gestione della propria impresa, del personale e dei suoi collaboratori, attraverso la capacità di trasmissione del proprio sapere; inoltre, attraverso questo titolo, le imprese artigiane possono qualificarsi in previsione di agevolazioni regionali destinate ai Maestri Artigiani, oltre che rafforzare il loro ruolo nelle sinergie con il mondo della scuola e poter sfruttare l’opportunità di attivare, nella propria azienda, tirocini finanziati di inserimento/reinserimento lavorativo.

I vantaggi

  • RICONOSCIMENTO UFFICIALE > Gli imprenditori a cui è attributo il titolo di maestro artigiano sono iscritti in un elenco regionale
  • MARKETING > Il titolo di maestro artigiano può essere utilizzato, affiancato al nome dell’impresa, sull’insegna e sul logo aziendale, e in generale nella comunicazione, per aggiungere valore alla propria professione e ai propri prodotti, servizi e lavorazioni
  • AGEVOLAZIONI/CONTRIBUTI > L’iscrizione nell’elenco dei Maestri Artigiani è condizione per la concessione di specifiche agevolazioni
  • TIROCINI FINANZIATI > Inserimento/reinserimento lavorativo, presso le aziende dei Maestri Artigiani, di aspiranti artigiani inoccupati, disoccupati o occupati, fino ad un massimo di 6 mesi part-time, con indennità di frequenza

Come diventare Maestro Artigiano

Per diventare Maestro Artigiano è possibile presentare formalmente la candidatura alla Regione, utilizzando la modulistica in formato editabile (CLICCA QUI), oppure partecipare ad un percorso formativo nel caso non si posseggano, fin da subito, i requisiti necessari.

Il titolo viene attribuito dalla Regione del Veneto, sulla base di una domanda presentata dall’impresa artigiana, previa verifica dei requisiti di esperienzacompetenze professionali e manageriali, e attitudine all’insegnamento/trasmissione di competenze.

Possono presentare domanda per l’ottenimento del titolo di Maestro Artigiano i titolari e i soci lavoratori di imprese artigiane (imprese iscritte all’Albo delle Imprese Artigiane) con almeno 10 anni di esperienza lavorativa nel medesimo settore dell’artigianato (mestiere), in possesso dei seguenti requisiti:

a) iscrizione all’albo delle imprese artigiane

b) attività lavorativa qualificata nel medesimo settore dell’artigianato (mestiere), calcolabile anche cumulativamente tra più periodi, svolta alternativamente:

  • per almeno dieci anni in qualità di titolare o di socio lavoratore di un’impresa artigiana
  • cumulativamente, per almeno otto anni in qualità di titolare o socio lavoratore e almeno quattro anni in qualità di familiare coadiuvante o dipendente di un’impresa artigiana
  • cumulativamente, per almeno cinque anni in qualità di titolare o socio lavoratore e almeno otto anni in qualità di familiare coadiuvante o dipendente di un’impresa artigiana;

c) comprovate competenze professionali e manageriali, documentabili tramite il curriculum vitae, l’ottenimento di premi e riconoscimenti professionali e la frequenza di specifici percorsi formativi, con particolare riferimento alle capacità di gestione aziendale e di sviluppo e innovazione dell’impresa;

d) elevata attitudine all’insegnamento del mestiere documentabile dal curriculum professionale e desumibile da almeno una delle seguenti esperienze:

  • tutoraggio svolto nell’ambito di contratti di apprendistato o di tirocini formativi o di esperienze di alternanza scuola lavoro
  • attività di docenza aventi ad oggetto il mestiere per cui si richiede il titolo e previste all’interno di percorsi organizzati da enti formativi accreditati ai sensi della normativa vigente
  • conseguimento di premi, titoli di studio, diplomi o attestati di qualifica, ivi compresi quelli conseguiti a seguito di partecipazione a corsi regionali di formazione, dall’esecuzione di saggi di lavoro o anche da specifica e notoria perizia e competenza o dallo svolgimento di attività formative
  • ogni altro elemento che possa comprovare la specifica competenza e attitudine all’insegnamento del mestiere.

Come presentare la domanda

Gli interessati possono presentare apposita domanda tramite PEC alla Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi della Regione del Veneto industriartigianatocommercioservizi@pec.regione.veneto.it  utilizzando la specifica modulistica (clicca) e allegando:

  1. curriculum vitae (comprovante le competenze professionali e formative indicate in domanda);
  2. fotocopia del documento di identità in corso di validità, qualora l’istanza non sia firmata digitalmente;
  3. tutta la documentazione utile ai fini dell’istruttoria (documenti comprovanti i requisiti dichiarati).

A disposizione delle imprese artigiane associate anche il servizio gratuito messo a disposizione dallo Sportello Maestro Artigiano di Confartigianato Imprese Verona, che consiste in:

  • raccolta informazioni e consulenza per la verifica preliminare dei requisiti
  • consulenza sulla documentazione da allegare alla domanda
  • compilazione della domanda
  • assistenza per l’invio dell’istanza
  • organizzazione dei corsi di formazione per l’ottenimento dei requisiti

Sottolineiamo che non è prevista alcuna scadenza per l’invio della domanda, che può essere presentata in qualsiasi momento.

PER SEGNALARE IL TUO INTERESSE, COMPILA IL RAPIDO MODULO ON-LINE

  CLICCA QUI  

Per informazioni:
contatta Confartigianato Imprese Verona
tel. 0459211555
info@confartigianato.verona.it

_____________

NON SEI MAESTRO ARTIGIANO E VUOI DIVENTARLO? PARTECIPA AL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso è rivolto a tutte le persone che hanno svolto attività lavorativa qualificata della durata di almeno 5 anni nel medesimo settore dell’artigianato (fa fede il Codice ATECO), in qualità di titolare o socio lavoratore attivo, familiare coadiuvante o dipendente, che desiderano conseguire i requisiti per acquisire il titolo di Maestro Artigiano.

In cosa consiste

  • 4 ore di attività di accompagnamento individuale finalizzata a fornire un sostegno all’aspirante Maestro artigiano durante il percorso formativo, orientandolo nella scelta dei moduli tematici, in coerenza con il proprio progetto di sviluppo
  • 52 ore di formazione, suddivisa in moduli di breve durata (3/6 ore) a scelta da un catalogo corsi, erogati in modalità a distanza o presso la sede di Cesar, che permettono l’approfondimento di contenuti specifici quali:
    1. GESTIONE GENERALE D’IMPRESA
    2. GESTIONE DEI PROCESSI DI INNOVAZIONE
    3. GESTIONE DELLE PERSONE E TRASMISSIONE DELLE COMPETENZE
    4. GESTIONE DELLE OPPORTUNITÀ E VALORIZZAZIONE DELL’IMPRESA
  • 48 ore suddivise in tre Weekend formativi realizzati in modalità residenziale svolti che cadenza mensile o ogni due mesi, in strutture alberghiere della provincia di Vicenza, durante i quali, guidati da docenti ed esperti, si andranno ad identificare gli elementi di distintività del proprio modo di essere artigiano e di fare impresa, del proprio fare innovazione, di trasmettere e valorizzare la propria maestria.
  • Esame finale, come da disciplina regionale.

Coloro che supereranno l’esame finale saranno iscritti nell’elenco regionale dei maestri artigiani e il titolo sarà annotato presso la Camera di Commercio competente per territorio.

N.B: Per essere ammessi all’esame finale è necessario aver partecipato ad almeno 70 ore di formazione, di cui 24 ore in presenza nei weekend formativi.

Il modulo per la domanda di ammissione può essere scaricato dal sito www.ivl.it o richiesto via e-mail.

La domanda di ammissione, debitamente compilata, va inviata all’indirizzo info@confartigianato.verona.it indicando nell’oggetto: “MAESTRO ARTIGIANO”.

Dovranno essere allegati alla domanda:

  • curriculum vitae aggiornato e firmato;
  • copia fronte retro della carta d’identità in corso di validità;
  • copia del codice fiscale.

Modalità di accesso al percorso

A seguito della ricezione della domanda di partecipazione completa degli allegati richiesti i candidati in possesso dei requisiti saranno ammessi alla frequenza del percorso mediante apposita comunicazione da parte di, fino ad esaurimento dei posti disponibili, assegnando la priorità a quanti sono già titolari o soci della propria impresa.

Potranno essere effettuati colloqui individuali per verificare le motivazioni e richiesti documenti comprovanti le dichiarazioni presenti nella domanda. Tutte le attività del progetto saranno concluse entro il 31 ottobre 2023.

Costo “zero”

Il progetto è stato finanziato con Decreto regionale n. 1341/21. L’attività formativa sarà gratuita. Può essere previsto un contributo per i costi di vitto e alloggio per le attività residenziali.

Vedi bando percorso formativo (clicca)

Modulo di adesione percorso formativo (clicca)

Per informazioni:
contatta Confartigianato Imprese Verona
tel. 0459211555
info@confartigianato.verona.it

.

SEI GIÀ MAESTRO ARTIGIANO? PUOI OSPITARE IN AZIENDA UN TIROCINIO FINANZIATO DI INSERIMENTO O REINSERIMENTO LAVORATIVO

Sei già Maestro Artigiano?

Puoi ospitare un Tirocinio di INSERIMENTO-REINSERIMENTO LAVORATIVO (secondo quanto previsto dalla DGR n. 1816 del 07/11/2017), come tutor di un aspirante artigiano. Il tirocinio può essere attivato con un orario di 20 ore settimanali con disoccupati o occupati.

Sono previsti:

  • Tirocini brevi, della durata di 2 mesi per complessive 160 ore di presenza presso la Bottega Scuola.
  • Tirocini di 4 mesi, per complessive 320 ore di presenza.

Sarà possibile, quando se ne intravveda l’utilità in termini di efficacia dell’esperienza, combinare le due proposte di tirocinio, fino ad un massimo di 6 mesi di durata complessiva per ogni aspirante artigiano.

Al tirocinante sarà corrisposta un’indennità di partecipazione, a carico del progetto regionale, pari a € 6,00 orarie per un massimo di 20 ore settimanali.

E’ possibile valutare la possibilità di estendere l’orario di tirocinio fino a 40 ore settimanali, riconoscendo una parte aggiuntiva di indennità di partecipazione, a carico dell’azienda, corrispondente a circa € 2,50 orarie.

Il Tutor del soggetto promotore accompagnerà il tirocinante e il tutor aziendale, assicurandosi che vengano perseguiti gli obiettivi del Progetto Formativo e la compilazione dei documenti di attestazione degli apprendimenti in esito al tirocinio (l’accompagnamento è previsto per 8 ore, distribuite nel corso del tirocinio).

Sei un Maestro Artigiano e vuoi dare la tua disponibilità per ospitare il tirocinio?

Contatta:

Sei un aspirante artigiano e vuoi candidarti per un tirocinio?

L’opportunità è rivolta a disoccupati e occupati. La domanda compilata e firmata dovrà essere inviata via e-mail a info@confartigianato.verona.it indicando nell’oggetto: “TIROCINIO PRESSO UNA BOTTEGA ARTIGIANA”.

Dovranno essere allegati alla domanda:

  • curriculum vitae aggiornato e firmato;
  • copia fronte retro della carta d’identità in corso di validità;
  • copia del codice fiscale.

Modalità di accesso al tirocinio

A seguito della ricezione della domanda di partecipazione completa degli allegati richiesti i candidati saranno ammessi FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI, mediante apposita comunicazione, all’attività di accompagnamento prevista, per verificare motivazioni e aspettative di inserimento lavorativo. I tirocini potranno essere avviati a partire dal 30 aprile 2022 con conclusione entro il 31 ottobre 2023.

Modulo di adesione tirocini (clicca)

Per informazioni:
contatta Confartigianato Imprese Verona
tel. 0459211555
info@confartigianato.verona.it