Contatti

Michele Adami

Tel. 045 9211541

EBAV

per l'invio delle domande

SITO EBAV

Contributi per lo sviluppo artigiano

Lo Sportello dell’Ente Bilaterale dell’Artigianato Veneto (EBAV), mette a disposizione un’articolata tipologia di servizi e prestazioni, cui possono accedere le aziende artigiane di tutti i settori (con la sola esclusione della categoria Costruzioni che fa riferimento al proprio organismo bilaterale, Edilcassa Veneto).

Gli aderenti Ebav sono tutte le aziende con dipendenti che applicano in Veneto un contratto artigiano firmato dalle Parti Sociale.
Aziende e dipendenti versano ai Fondi Ebav quote definite nei contratti di lavoro. L’alimentazione dei Fondi Ebav per l’erogazione dei contributi, deriva direttamente da una diversa forma di retribuzione nei confronti dei lavoratori: gli accordi contrattuali prevedono infatti di creare i Fondi integrativi cumulativi in Ebav in sostituzione di un’erogazione diretta in busta paga: le prestazioni presenti nei sistemi di bilateralità nazionale e regionale rappresentano un diritto contrattuale di ogni singolo lavoratore e come tale va garantito dall’ente bilaterale o direttamente dal datore di lavoro.
Tale sistema garantisce dai primi anni 90 un valido strumento per le diverse necessità del comparto artigiano che nel tempo si sono susseguite, erogando diverse forme di sussidi economici a sostegno del reddito, dello sviluppo o del consolidamento.

L’Ente Bilaterale funziona, praticamente, come una cassa alimentata dai contributi di imprenditori e lavoratori, amministrata in modo paritario dai rappresentanti delle due parti: le Associazioni artigiane e Sindacati (ovvero le Parti Sociali, parti costituenti dell’Ente).

Dal 1° gennaio 2015 i dipendenti delle imprese artigiane devono presentare le domande di rimborso (Modelli D) presso gli Sportelli Ebav delle Organizzazioni Sindacali dei Lavoratori (Cigl, Cisl, Uil).

Attraverso lo Sportello EBAV l’impresa accede rapidamente e facilmente a:

  • informazioni sui servizi;
  • redazione di progetti categoriali e intercategoriali;
  • predisposizione e trasmissione di domande di contributi per le aziende e di sussidi per i dipendenti;
  • controllo in tempo reale dell’iter amministrativo delle domande inoltrate.

 

ELENCO SERVIZI A-D SCADENZE 2021

Clicca

 

SUSSIDI PER LE IMPRESE (elenco indicativo)

  • Corsi formazione
  • Iniziative di promozione
  • Dissequestro automezzo
  • Accertamenti sanitari
  • Qualità
  • Assunzione ex apprendisti
  • Innovazione
  • Acquisto nuovi veicoli
  • Adeguamento strutture di rifornimento
  • Borsa di studio per i figli
  • Adeguamento automezzi
  • Ristorno per CIG “cassa integrazione”
  • Check-up aziendali sicurezza
  • Miglioramento sicurezza in azienda
  • Formazione partecipata
  • Sostegno agli investimenti
  • Consolidamento degli impianti debitori
  • Assunzione lavoratori licenziati in lista EBAV
  • Formazione sicurezza
  • Spese sanitarie non previste dal S.S.N.
  • Dipendente assente maternità/paternità
  • Gestione della sicurezza in azienda
  • Adeguamenti per la sicurezza in azienda
  • Apprendistato: formazione assistita
  • Nuova imprenditoria giovanile
  • Incentivi occupazione
  • Consolidamento rapporto di lavoro
  • Assunzione disabili