risultati-legge-bilancio-2019
4 Feb 2019

LEGGE DI BILANCIO – Legge di Bilancio 2019: i risultati ottenuti da Confartigianato in favore delle imprese

Legge di Bilancio 2019, semaforo verde per le misure soddisfacenti e risultato di richieste avanzate da Confartigianato e accolte dal Governo, semaforo rosso per gli interventi giudicati non efficaci o non rispondenti agli interventi Confederali in favore delle imprese.

Confartigianato ha realizzato una serie di schede di lettura della manovra di bilancio 2019 con l’obiettivo di sintetizzare e rendere semplici contenuti estremamente complessi, e al contempo, con lo scopo di mettere in luce gli effetti specifici sul mondo dell’artigianato e della piccola impresa.

A tal fine, ognuna delle schede è composta da:

  1. una breve descrizione della misura;
  2. la valutazione dell’impatto sul settore MPMI, risultante da analisi statistiche ed economico-finanziarie svolte dagli esperti;
  3. un “semaforo” con la valutazione sintetica della misura, accompagnato da un breve commento riportante anche l’azione di Confartigianato.

Il tutto reso con una grafica il più possibile chiara e intuitiva; le schede sono disponibili cliccando sull’immagine.

Dal via libera alla Nuova Sabatini, passando per il credito di imposta per la formazione 4.0 fino alla promozione del made in Italy e alle misure per l’autotrasporto: c’è tutto quello che serve in questa guida alla Legge di Bilancio da scaricare e conservare, anche perché comprensiva di previsioni per gli anni prossimi e di valutazione dei benefici (o meno) che ogni singola norma potrà produrre.

Quando qualcuno si chiede: “Ma cosa fa Confartigianato per me?”, la risposta si trova in queste infografiche e anche in tutto il lavoro che viene portato avanti lontano dalle luci della ribalta, intervenendo nelle Commissioni Parlamentari, nelle consultazioni, ai tavoli di confronto, presentando proposte, aprendo vertenze, puntando i piedi quando qualche provvedimento risulta penalizzante per le aziende che rappresenta.

“Perché non è Confartigianato che crea leggi o regolamenti, che alimenta la burocrazia, che costringe ad esborsi immotivati – spiega Andrea Bissoli, Presidente di Confartigianato Verona –. L’Associazione non fa parte di quel sistema contro cui tutti noi ci scagliamo quotidianamente a causa di sempre nuove ingiustizie o iniquità. Tutto questo, noi, lo combattiamo, uniti, oppure lavoriamo per minimizzarne l’impatto sulle nostre attività, offrendo occasioni di risparmio, aiutando con le pratiche e le scartoffie, informando sulle opportunità di accesso a nuovi fondi e su qualsiasi novità debba essere conosciuta da un imprenditore per nascere, crescere, svilupparsi e anche difendersi”.

Per scaricare le schede clicca sull’immagine

Legge-Bilancio-2019---Risultati

X