salone delle professioni e dell'orientamento di illasi Confartigianato protagonista con artigiani associati
25 Nov 2019

VERONA EST – Successo per il Salone delle Professioni, nell’ambito del Salone dell’orientamento ad Illasi e Cologna. Geroli: “Futuro potrebbe riservare sorprese”

Un bilancio estremamente positivo quello del primo “Salone delle Professioni”, organizzato nell’ambito dell’11ª edizione del “Salone dell’Orientamento dell’Est Veronese”, svoltosi sabato 23 novembre ad Illasi. Un appuntamento annuale, ospitato nel Palazzetto dello Sport di via Cadene, che ha chiamato gli istituti comprensivi dell’Est Veronese e dell’intera provincia a presentarsi ai ragazzi delle scuole medie, organizzato in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Illasi e dalle scuole componenti la Rete per l’Orientamento nell’Est Veronese “Scuola e territorio, una rete per l’autonomia”, con capofila il Centro Servizi Formativi San Gaetano di San Bonifacio.

salone-professioni-illasi-gallery
Clicca per la galleria fotografica

Stand informativi delle varie scuole e momenti dimostrativi e di aggiornamento hanno composto un fitto programma di iniziative per dare agli alunni di terza media un’idea dell’offerta formativa esistente nel capoluogo e nell’area Est della provincia, con il coinvolgimento diretto di chi il proprio futuro lo ha già costruito, ossia gli imprenditori. Confartigianato Imprese Verona e Apindustria Confimi Verona, infatti, hanno collaborato con l’organizzazione per portare le testimonianze di artigiani e imprenditori, che hanno illustrato la propria esperienza e dipinto un quadro a colori di attività che possono dare un futuro vero alle capacità, alle inclinazioni e alle ambizioni di ragazze e ragazzi alle prese con una scelta molto importante. Le due Associazioni hanno allestito postazioni informative e dimostrative, all’interno delle quali alcuni imprenditori hanno illustrato le caratteristiche principali del loro lavoro.

Nel pomeriggio, sempre ad Illasi, l’incontro con i genitori, ai quali si è rivolto Paride Geroli, Presidente del Comprensorio Confartigianato Verona Est, per affrontare il valore del lavoro, la sua percezione, diversa, tra ragazzi e genitori, “centrando poi l’attenzione sul valore del lavoro artigiano – ha spiegato Geroli -, sul suo significato, sul come diventare imprenditori artigiani partendo dalle proprie inclinazioni personali. Fondamentale, poi, è la formazione professionale, affiancata dagli strumenti di sviluppo dell’esperienza concreta rappresentati dall’alternanza scuola-lavoro, dai tirocini, dall’apprendistato. L’invito rivolto ai ragazzi, che mi auguro i genitori trasmetteranno loro, è quello di non smettere mai di essere curiosi, di sporcarsi le mani facendo, non solo teorizzando, provando in prima persone le proprie capacità, in qualsiasi attività”.

“Desidero ringraziare l’Istituto San Gaetano, il Comune di Illasi e i nostri artigiani che hanno dato la loro disponibilità per questa iniziativa – afferma il Presidente del Comprensorio Confartigianato Verona Est –. Il loro contributo, nel confrontarsi con i ragazzi è stato fondamentale. Nato da un’iniziativa che la nostra Associazione ha realizzato negli ultimi due anni, con il CFP San Gaetano, presso il quale abbiamo portato alcuni imprenditori associati come testimonial d’impresa, il Salone delle Professioni ha permesso agli alunni di conoscere da vicino alcune attività imprenditoriali artigiane, potendo approfondire assieme ai titolari tutti gli aspetti del loro lavoro. Non è escluso che, assieme all’organizzazione, lavoreremo per sviluppare e migliorare l’edizione del prossimo anno, anche in virtù dell’ottimo risultato di partecipazione ottenuto quest’anno”.

Per Confartigianato Imprese Verona sono intervenuti: Devis Zenari (Zeta Vi Emme), manutentore e restauratore del legno; Corrado Guglielmi titolare di un mobilificio (Mobilificio Guglielmi); Marco Bonamini (Bonamini Mario Maestro del Ferro), fabbro; e Brunetto Guarise, titolare di una pizzeria d’asporto (Pizzeria Nano Nano).

Il Salone dell’Orientamento si è tenuto in contemporanea anche a Cologna Veneta, nella Sala Polivalente dell’Ex Corderia Filanda Bressan, dove Confartigianato ha allestito lo spazio informativo presidiato da Adriano Crestan, vice delegato comunale Confartigianato di Cologna.

X