franchini

NOMINE – Giandomenico Franchini nel direttivo del Consorzio Zai

Nella mattinata di martedì 26 luglio, si è riunito il primo consiglio del nuovo direttivo del Consorzio ZAI, tra i cui componenti figura anche Giandomenico Franchini, membro della Giunta esecutiva di Confartigianato Verona.

Il nome di Franchini, espressione della Camera di Commercio, si affianca a quelli designati dagli altri soci del Consorzio, che è azienda partecipata pubblica, ossia Comune e Provincia di Verona.

“Lo ritengo un incarico di grande responsabilità – è il commento del neo-consigliere –, per il fondamentale ruolo che ZAI riveste, non solo a livello locale, ma anche nazionale ed internazionale. Non a caso, nel 2015, l’Interporto Quadrante Europa è stato inserito al primo posto del ranking europeo degli interporti, al termine di uno studio che ha analizzato lo stato e le prospettive di sviluppo dei centri intermodali europei. Ringrazio il Presidente della Camera di Commercio, Giuseppe Riello, e il Presidente di Confartigianato Verona, Andrea Bissoli, assieme all’intera giunta dell’Ente camerale, per aver scelto il mio nome”.

Soddisfazione anche nelle parole di Bissoli: “Sono certo che Franchini – afferma –, oltre ad esprimersi nell’interesse primario del Consorzio, usando lungimiranza e competenza per percorrere le strade dello sviluppo, saprà rappresentare l’artigianato veronese e anche la nostra Associazione all’interno di un organismo così strategico per la nostra provincia. Auguro buon lavoro al collega e colgo l’occasione per ringraziare chi lo ha preceduto all’interno del consiglio direttivo del Consorzio ZAI, ossia Ferdinando Albini, che ha ricoperto anche l’incarico di vice presidente”.

Alla presidenza è stato riconfermato Matteo Gasparato, affiancato dal vice presidente Nicola Baldo. Il resto del direttivo è composto da Pier Luigi Toffalori, Massimo Mariotti, Maurizio Filippi, Enzo Righetti, Giandomenico Allegri e Tiziana Recchia.

X