aim energy collaborazione confartigianato

ENERGIA – Cresce collaborazione Confartigianato-AIM Energy. Per le utenze domestiche, sconto del 20% su elettricità e sul gas sale dal 13 al 18%

Si rafforza la collaborazione fra il sistema Confartigianato e AIM Energy per quanto riguarda le forniture di energia elettrica e gas ad uso domestico e cresce il risparmio per gli utenti. A fine 2013 i rappresentanti dell’associazione di categoria e dei suoi consorzi di acquisto di forniture elettriche per le imprese, CAEM e CENPI, scelsero AIM Energy come loro partner per le utenze di casa. L’accordo raggiunto sei anni fa ha permesso ad AIM Energy di attivare forniture in buona parte del Paese: ad oggi sono ben 66 le Associazioni provinciali di Confartigianato – tra le quali Verona – che promuovono e sostengono l’accordo, che ora si amplia ulteriormente con l’adesione del Consorzio Multienergia, in rappresentanza di 9 associazioni artigiane della Toscana.

Sono circa 18 mila le famiglie che hanno aderito a questa collaborazione, per circa 30 mila contratti di energia elettrica e gas naturale. I risparmi per le famiglie in questi anni sono stati di circa 10 milioni di euro, numeri significativi ed importanti per i consumatori. Sinergie non solo sul piano economico ma anche ambientale: dal 2016, infatti, AIM Energy fornisce a tutti i clienti solo energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili, scelta che ha permesso al sistema Confartigianato di ricevere 91.362 certificazioni GO (Garanzie di Origine).

“Siamo molto soddisfatti dell’accordo siglato a suo tempo – evidenzia Andrea Bissoli, Presidente di Confartigianato Verona –. Le famiglie degli imprenditori artigiani, i pensionati e i nostri dipendenti hanno potuto così beneficiare di importanti sconti tariffari: la dimostrazione dell’apprezzamento di questa iniziativa sta nei traguardi che in questi anni l’accordo ha raggiunto. Siamo infatti convinti che tali numeri aumenteranno ulteriormente, e in maniera importante nei prossimi mesi, visto anche l’avvicinarsi della definitiva cessazione del mercato di maggior tutela che avverrà il 30 giugno 2020 e che metterà tutti gli utenti nella situazione di rivolgersi ad operatori del mercato libero. Come Confartigianato Verona, oltre a promuovere il CAEM per le imprese, che garantisce risparmi concreti su gas ed energia, spingiamo anche affinché le utenze domestiche si rivolgano al nostro Sportello Energia, sottoscrivendo la proposta che abbiamo studiato insieme ad AIM Energy, perché siamo convinti della convenienza della scelta. Più siamo meglio è: la massa critica ci permette di ottenere continui miglioramenti degli sconti sulle tariffe”.

La conferma arriva direttamente da AIM Energy che con questo accordo ha voluto ampliare già da alcuni anni la sua presenza in molte province italiane. “Abbiamo condiviso con i consorzi di Confartigianato, CAEM, CENPI e oggi Multienergia, una progettualità che è stata apprezzata – segnala Fausto Costenaro, Amministratore unico di AIM Energy –, e i risultati lo dimostrano. Proprio in virtù di questi risultati raggiunti, abbiamo deciso di migliorare ulteriormente la scontistica proposta per il gas a favore delle utenze domestiche che vogliono aderire a questo accordo che ci vede, insieme a Confartigianato, impegnati nella sua promozione. Sono sconti reali sul prezzo della materia prima, stabilito trimestralmente dall’ARERA: il 20% di sconto per l’energia elettrica e, da oggi, si passa dal 13 al 18% sul gas. Sono sconti di assoluto interesse che siamo sicuri motiveranno molte nuove adesioni all’iniziativa. L’intenzione di AIM Energy è quella di affiancare il sistema Confartigianato anche nei prossimi anni, e questo ci impegna a migliorarci continuamente”.

Per informazioni, Sportello Energia Confartigianato Verona:

X