Roberto-Iraci-Sareri

VERONA EST – Roberto Iraci Sareri confermato alla presidenza del Mandamento

Il Mandamento di Verona Est sulla strada della continuità, ma guardando al futuro. Nella serata di martedì 12 maggio, nell’ambito della fase di rinnovo delle cariche associative di Confartigianato Verona, si è tenuta l’Assemblea elettiva del Mandamento dell’Est Veronese, che ha riconfermato Roberto Iraci Sareri alla presidenza.

Acconciatore, assieme al fratello, nel salone di Illasi aperto circa 30 anni fa, Iraci Sareri ha 46 anni, e vanta una storia dirigenziale di 12 anni in seno all’Associazione artigiana più rappresentativa della provincia scaligera. Nell’ultimo mandato, oltre alla presidenza del Mandamento di Verona Est, ha ricoperto il ruolo di Vice Presidente di Confartigianato Verona e di Presidente di UPA Servizi, la società che affianca l’associazione nella fornitura di servizi agli artigiani.

“Sono stati anni di duro lavoro e grande impegno – ha affermato Iraci Sareri – in un momento nel quale, è superfluo ricordarlo, la congiuntura economica ha reso difficile la vita degli imprenditori artigiani. Negli ultimi quattro anni ho cercato di dare il massimo, impegnandomi per la tutela e il rilancio dell’artigianato locale, lavorando in stretta sinergia con la giunta del mio mandamento, e sono felice di rilevare come il lavoro svolto si sia trasformato in fiducia. Per questo mi sento di ringraziare la ‘mia’ squadra: Pietropaolo Fattori, Paride Geroli, Luigi Caucchiolo, Adriano Crestan, Sergio Coltro e Alberto Rinaldi. Posso affermare, senza ombra di dubbio, che è grazie a loro se sono riuscito a svolgere il compito affidatomi, rappresentando questo importante e strategico territorio della nostra provincia”.

Il Mandamento di Confartigianato dell’Est Veronese è, infatti, tra i raggruppamenti territoriali dell’Associazione, uno dei più ampi per quanto riguarda il numero di comuni rientranti nella propria “giurisdizione”. Ciò significa un importante numero di associati e di attività ad essi dedicati.

“Procederò nel solco della continuità – afferma il rieletto Presidente mandamentale -, puntando sull’informazione e la formazione; organizzando, sul territorio, incontri di ascolto e condivisione; garantendo la costante presenza di Confartigianato Verona attraverso i delegati comunali che verranno individuati nei prossimi mesi; rafforzando la nostra rappresentatività e forza nei confronti degli enti locali e delle Amministrazioni comunali”.

Nella “squadra” dirigenziale del Mandamento di Verona Est, la vicepresidenza è stata affidata a Simone Cunego, di Illasi, imprenditore “digitale” della categoria Comunicazione, mentre Marco Bonamini e Luigi Caucchiolo sono stati eletti quali componenti del Direttivo provinciale di Confartigianato Verona.