anap---Peruzzi-e-Pagliarini
5 Dic 2018

PENSIONATI – Gianni Peruzzi è il nuovo Presidente di Anap Verona. “Nel programma, rilancio attività, ascolto, sostegno e dialogo con tutti”

Gianni Peruzzi, imprenditore e pensionato artigiano del settore calzaturiero, è il nuovo presidente dellAnap, lAssociazione Nazionale Anziani e Pensionati di Confartigianato Verona. Ad eleggerlo l’Assemblea territoriale ordinaria, riunitasi nei giorni scorsi.

Sessant’anni, di Zevio, Peruzzi ha già ricoperto incarichi in seno all’Associazione artigiana, come vicepresidente del Mandamento della Pianura Veronese, ed è uno fra i più giovani presidenti a guidare l’Anap della provincia scaligera.

“I temi sociali sui quali ci batteremo e lavoreremo sono molti e di grande rilevanza – spiega Peruzzi. Confartigianato non è soltanto impresa, ma dedica una grande attenzione alle persone, ed è con questo riferimento etico forte che voglio avviare il mio impegno alla presidenza dell’Anap provinciale. Nel programma per i prossimi quattro anni di mandato, il Direttivo ha inserito un punto fondamentale: legarsi saldamente al territorio, avvicinando pensionati e anziani all’associazionismo, partendo da un ciclo di visite e incontri che abbiamo intenzione di organizzare nei vari mandamenti, corrispondenti alle diverse aree della provincia nelle quali Confartigianato basa la sua attività territoriale. Sanità, previdenza, welfare, formazione e crescita individuale, ad esempio per quanto riguarda le nuove tecnologie alle quali le persone di una certa età faticano ad avvicinarsi, sono solo alcuni dei temi ai quali ci dedicheremo”.

Importante, anche su questi temi, l’appartenenza all’Anap, che porta con sé ascolto, aiuto e sostegno, anche economico. “Dobbiamo rimanere uniti – continua Peruzzi –, spalleggiarci, aiutarci, condividere, potendo contare su un’organizzazione che provvede da un lato a intervenire presso Enti e Istituzioni affinché i problemi tipici della terza età trovino attenzione e soluzione e, dall’altro, a organizzare iniziative culturali e ricreative. Tra le numerose opportunità offerte dall’essere associati Anap, c’è, ad esempio, la garanzia di poter accedere ad una diaria giornaliera a fronte di ricoveri in ospedali o case di cura. Inoltre, per tutti gli associati, sono a disposizione prestazioni gratuite, come l’assistenza del patronato INAPA, o a condizioni di favore e convenzionate come l’assistenza fiscale, i servizi assicurativi, il turismo sociale, i soggiorni estivi e molto altro”.

“Puntiamo a non rimanere isolati – conclude il neo-eletto presidente di Anap Verona -, cercando occasioni di dialogo e di organizzazione congiunta di iniziative con le altre Associazioni che si dedicano agli anziani e ai pensionati in seno alla Confartigianato del Veneto, oltre promuovere le collaborazioni con il Cupla, il coordinamento delle realtà di rappresentanza dei pensionati nelle diverse rappresentanze provinciali di categoria. Puntiamo, inoltre, a rilanciare le attività per il tempo libero, culturali e conviviali, come cene, feste, viaggi, visite guidate e molto altro”.

Direttivo-Anap-201819
La squadra del Direttivo di Anap Verona (clicca sull’immagine per ingrandire)

 

Al fianco del Presidente Peruzzi è stato eletto il vicepresidente Silvio Pagliarini, 72 anni, artigiano del Legno di Colognola ai Colli, assieme al nuovo consiglio Direttivo composto da: Luigino Bosaro (Illasi), Luigi Adelino Elettrini (Bovolone), Pietro Farneda (Verona), Giuseppe Gaburro (Sant’Ambrogio di Valpolicella), Giovanni Tommasi (Bussolengo).

X