Pierluigi Zanini GIOVANI

Giovani Imprenditori: il movimento veronese a Modena per il meeting nazionale

Dopo Como e Milano, il movimento dei Giovani Imprenditori di Confartigianato si è ritrovato a Modena, il 7 e l’8 febbraio scorsi, per il terzo e ultimo appuntamento di un tour utilizzato per dare vita a meeting nazionali finalizzati a “rinnovare la la liturgia tradizionale dell’associazionismo e per portare gli imprenditori a scoprire le realtà imprenditoriali più innovative del territorio”. Questa la spiegazione di Pierluigi Zanini, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confartigianato Verona, che ha guidato la delegazione di giovani artigiani scaligeri unitisi alle decine di imprenditori under 40 che hanno animato le giornate modenesi.

“Abbiamo analizzato il passato – continua Zanini – e studiato il presente per tracciare il nostro futuro, fatto di un identikit di ciò che caratterizza oggi l’artigiano del XXI secolo. Un artigiano tecnologico, che innova, che abbiamo sintetizzato con degli aggettivi, tracciandone un profilo standard. Inoltre, abbiamo delineato le azioni che saranno parte integrante del Manifesto dei Giovani Imprenditori, documento che presenteremo durante l’Expo di Milano. Vogliamo dimostrare  che gli artigiani ci sono, che sono il motore di questo Paese, che innovano e vogliono essere ancora protagonisti del rilancio economico italiano”.

Insomma, una due giorni di lavoro per definire le strategie future, gli obiettivi e le azioni per rilanciare l’imprenditoria giovanile.

“Tutti gli artigiani sentono il fermento – aggiunge Giorgia Speri, giovane imprenditrice facente parte della delegazione veronese –. Viviamo un momento di continuo cambiamento e gli artigiani più degli altri, da sempre, si trovano ad innovare e a guardare con fiducia al futuro. Innovazione e tecnologia sono forse le parole chiave, su cui abbiamo ragionato molto e pensiamo che possano fare davvero la differenza: tutto il Movimento si è mosso per fornire risposte in questo senso”.

“Da qui a pochi mesi – conclude Zanini, Presidente dei Giovani di Confartigianato Verona – ci attende un appuntamento importantissimo, che offrirà ai giovani imprenditori l’opportunità di fare la differenza, perché forti, motivati e incapaci di arrendersi davanti alle prime difficoltà. La tappa conclusiva del nostro tour, infatti, coinciderà con l’evento nazionale che il movimento dei Giovani Imprenditori di Confartigianato terrà a Milano, negli spazi dell’Italian Makers Village, durante l’EXPO 2015. Da quest’anno così importante ci attendiamo molto, anche qui a Verona, perché nei prossimi mesi la nostra Associazione entrerà nel vivo del rinnovo cariche, che oltre a confermare o rinnovare la squadra dirigenziale, porterà ad una programmazione nuova, di rilancio e sviluppo, sempre a favore degli artigiani e delle piccole imprese del territorio”.