trasporti-autostrada

TRASPORTI – Ecco il nuovo calendario dei divieti di circolazione per il 2018

Prima anticipato sul sito del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, poi pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 303 del 30/12/2017 (ndr. ultimo giorno di uscita della Gazzetta Ufficiale per il 2017!), il Decreto Ministeriale 571 del 19/12/2017 contenente le direttive e il calendario per le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati per l’anno 2018.

Unica novità di rilievo rispetto al medesimo provvedimento relativo al 2017 è l’inserimento di un passaggio nel quale si sottolinea la parte non presente nei decreti degli anni precedenti, cosa questa che è di particolare interesse per le imprese che lavorano, ad esempio, a supporto delle operazioni dell’aeroporto Valerio Catullo di Villafranca di Verona: “Articolo 3, comma 1, lettera i)… adibiti esclusivamente al servizio di ristoro a bordo degli aeromobili o che trasportano motori e parti di ricambio di aeromobili, o al trasporto di merci da e per gli aeroporti nazionali ed internazionali purché muniti di idonea documentazione attestante il carico o scarico delle medesime merci”.

La sintesi del decreto è la seguente.

La circolazione, al di fuori dai centri abitati, è vietata ai veicoli ed ai complessi di veicoli, per il trasporto di cose, di massa complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 t, nei giorni festivi e negli altri particolari giorni dell’anno 2018 di seguito elencati:

a) tutte le domeniche dei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, ottobre, novembre e dicembre, dalle ore 09,00 alle ore 22,00;

b) tutte le domeniche dei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre, dalle ore 07,00 alle ore 22,00;

c) dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 1° gennaio;

d) dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 6 gennaio;

e) dalle ore 14,00 alle ore 22,00 del 30 marzo;

f) dalle ore 09,00 alle ore 16,00 del 31 marzo;

g) dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 2 aprile;

h) dalle ore 09,00 alle ore 14,00 del 3 aprile;

i) dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 25 aprile;

j) dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 1° maggio;

k) dalle ore 08,00 alle ore 22,00 del 2 giugno;

l) dalle ore 08,00 alle ore 16,00 del 30 giugno;

m) dalle ore 08,00 alle ore 16,00 del 7 luglio;

n) dalle ore 08,00 alle ore 16,00 del 14 luglio;

o) dalle ore 08,00 alle ore 16,00 del 21 luglio;

p) dalle ore 16,00 alle ore 22,00 del 27 luglio;

q) dalle ore 08,00 alle ore 22,00 del 28 luglio;

r) dalle ore 14,00 alle ore 22,00 del 3 agosto;

s) dalle ore 08,00 alle ore 22,00 del 4 agosto;

t) dalle ore 08,00 alle ore 22,00 del 11 agosto;

u) dalle ore 08,00 alle ore 22,00 del 15 agosto;

v) dalle ore 08,00 alle ore 16,00 del 18 agosto;

w) dalle ore 08,00 alle ore 16,00 del 25 agosto;

x) dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 1° novembre;

y) dalle ore 09,00 alle ore 22,00 dell’8 dicembre;

z) dalle ore 09,00 alle ore 14,00 del 22 dicembre;

aa) dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 25 dicembre;

bb) dalle ore 09,00 alle ore 22,00 del 26 dicembre.

Ulteriori limitazioni sono indicate per i veicoli, INDIPENDENTEMENTE DALLA MASSA, qualora trasportino merci della classe 1 ADR (Materie ed oggetti esplosivi).

Non sono previsti ulteriori divieti per i veicoli eccezionali o in condizione di eccezionalità, ma si ricorda che per tali tipi di veicoli e trasporti ogni singolo proprietario di strade può disporre proprie ordinanze. Conseguentemente, si raccomanda di consultare, ad esempio, gli uffici delle società autostradali per conoscere eventuali ulteriori limitazioni adottate.

Si ricorda che Confartigianato Verona è a disposizione dei propri Associati per predisporre le domande finalizzate ad ottenere le autorizzazioni della Prefettura per la circolazione in deroga ai divieti.

Per informazioni:

ALLEGATI
X