soccorso-stradale

AUTORIPARAZIONE – Soccorso stradale e custodia veicoli: nuove tariffe per il 2019

Con la presente comunicazione si segnalano i risultati di analisi svolti a livello nazionale da Confartigianato Autoriparazione relativamente ai valori economici massimi applicabili per i servizi di soccorso stradale e di tariffa giornaliera di custodia di veicoli o di cose affidate pertanto sono state varate le nuove tariffe massime 2019 per tali prestazioni

Nel rimandare alla tabella aggiornata, si riportano di seguito le

SPECIFICHE AL TARIFFARIO 2019

TIPO VEICOLO (1)

Identifica tutti i veicoli descritti al comma 1 dell’art. 54 secondo le classificazioni di cui al D.Lgs. 285/1992 (C.D.S) sue successive modificazioni e integrazioni, e specificatamente alle lettere e), f), g), h) e i) comma 1 dell’art. 47.

Identifica tutti i ciclomotori ed i motoveicoli come descritti agli artt. 52 (ciclomotori) e 53 (motoveicoli) del D.Lgs. 285/1992 (C.D.S) e sue successive modificazioni o integrazioni, ovvero identificati alla categoria L della lettera a) comma 2 art 47.

MASSA (2)

La “massa complessiva a pieno carico” è la somma della massa del veicolo a vuoto (tara) e del carico massimo trasportabile (portata), come indicato sulla carta di circolazione.

FASCIA ORARIA (3)

(D) La tariffa diurna e/o feriale è valida in tutti i giorni lavorativi dalle h. 8.00 alle h.18.00.

(F) La tariffa festiva è valida in tutti i giorni festivi di calendario ed i sabati.

(N) La tariffa notturna è valida in tutti i giorni dalle h. 18.01 alle h. 7.59 del giorno successivo.

TRAINO (4)

L’intervento comprende:

  • > uscita immediata del mezzo di soccorso, dalla sua sede al luogo di fermo del veicolo da soccorrere;
  • > tutte le operazioni, eseguite sulla base delle norme di sicurezza vigenti, per l’aggancio con barra fissa o semi-sollevamento mediante funi o forche e relativo bloccaggio;
  • > caricamento del veicolo sul pianale mediante verricello;
  • > ritorno in sede o trasferimento del veicolo a destinazione richiesta. La tariffa include la percorrenza fino a 20 km A/R.

La tariffa all’interno delle aree metropolitane superiori a 1.000.000 di abitanti include una percorrenza fino a 10 km A/R.

Per lo sblocco del freno di sicurezza e/o lo stacco dell’albero di trasmissione degli autoveicoli con peso superiore alle 3,5t (autocarri, autobus, trattori, rimorchi e semirimorchi) l’importo di tariffa oraria da richiedere è pari a € 40,00 fino ad un importo max. di € 120.00.

USCITA SENZA TRAINO – DEPANNAGE (5)

  • La tariffa include la percorrenza fino a 20 km A/R oltre ad eventuali spese autostradali e si applica nei casi di:
  • intervento per ripristino livelli carburanti e liquidi, escluso il costo dei materiali consumati;
  • interventi per piccole riparazioni sul posto o riavvio del veicolo;
  • nel caso di riparazione sul posto, più complesse ed eccedenti la prima ora, la tariffa non comprende i costi della manodopera e di eventuali ricambi.

SECONDA USCITA O TRAINO PROGRAMMATO (6)

La tariffa di seconda uscita si applica in aggiunta ad un primo intervento di soccorso a seguito del quale il veicolo è stato ricoverato c/o la sede del soccorritore.

La tariffa programmata si applica nei casi di intervento in cui non è applicabile la normale tariffa di traino, in quanto l’uscita del mezzo non è immediata.

Alla suddetta tariffa va sommato il costo della percorrenza kilometrica A/R effettuata dal mezzo di soccorso ed eventuali spese autostradali.

RECUPERO VEICOLO (7)

L’intervento comprende la rimessa in assetto di marcia e posizionamento sulla carreggiata del veicolo con l’utilizzo di sistemi di trazione o sollevamento.

Per i veicoli di peso superiore a 3,5t, il costo può subire valutazioni diverse a seguito di sopralluogo.

N.B. – La tariffa del recupero va sommata a quella del traino con barra o semi-sollevato o dell’uscita senza traino, per ognuno dei casi applicati.

(8). Per interventi su camper e furgoni voluminosi compresi nella fascia da 1,5t a 3,5t le tariffe, nel rispettivo quadro, devono essere calcolate con una maggiorazione del + 20%.

(9). Gli autobus e i Mezzi d’Opera sono assoggettati alle tariffe da 12,01t a 16,00t.

ALLEGATO

Tabella tariffe SOCCORSO STRADALE

X